Browse By

Cucina: separata o abbinata al soggiorno

Oggi scegliamo di contrapporre due diverse planimetrie: quelle in cui cucina e soggiorno sono due spazi separati e quelle in cui costituiscono un unico grande spazio.

Pensa ai vantaggi e agli svantaggi di ogni scelta.

VANTAGGI DI UNA CUCINA A PARTE DEL SOGGIORNO

Una cucina separata ti dà la privacy di cui hai bisogno per preparare i pasti senza preoccuparti che gli altri membri della famiglia vedano.

Inoltre, gli odori non potranno penetrare in tutta la casa se la cucina è isolata.

Puoi rilassarti chiudendo a chiave la porta della cucina perché impedisce ai bambini di accedere a gadget e utensili da cucina potenzialmente dannosi.

In questo caso, il soggiorno funge da spazio segregato in cui i visitatori possono essere lasciati per la notte senza disturbarli o metterli a disagio mentre prepari la colazione in cucina.

Basta chiudere la porta e il disordine in cucina sarà nascosto. Ci sono momenti in cui desideri rilassarti dopo una gara culinaria.

LIMITAZIONI

Un enorme tavolo da pranzo probabilmente non starà comodamente in cucina, oppure lo spazio deve essere ampliato in modo che le persone possano camminare liberamente attraverso la cucina senza ostacolarsi a vicenda.

Poiché si tratta di una stanza separata, sarà necessario costruire pareti interne e installare una porta, che sono spese extra.

Quando ha senso combinare cucina e soggiorno

1. Ti piace fare festa. I tuoi amici adorano le tue feste in casa, sei giovane e non hai intenzione di avere figli. Per la gioia dei vicini, quelli particolarmente fortunati continuano fino al mattino e sei persone rimangono con te fino al pranzo del giorno successivo.

2. Ti piace cucinare davanti ai visitatori. Torni dai tuoi viaggi con ricette fresche da provare a casa e stupisci i tuoi visitatori abituali che ti trattano come un ristorante stellato Michelin. Inoltre, prepari la cena quando tutti sono già presenti; davvero non lo riscaldi?

3. Sei la madre o il padre di numerosi bambini. I bambini dovrebbero essere sempre sotto la supervisione di un adulto, indipendentemente da quello che fai. Sono in giro mentre cucini la cena, avvolgendo un grembiule sul collo del gatto. L’immagine potrebbe essere migliore?

4. Mangi fuori durante colazione, pranzo e cena. Vivere in movimento, avere il programma pianificato con sei mesi di anticipo, avere una dozzina di riunioni ogni giorno, andare in palestra la sera per tenersi in forma per una vita del genere e tornare a casa solo per dormire. Perché hai anche bisogno di una cucina? Semplicemente per impostare la caffettiera.

5. Hai acquistato una piccola fabbrica di candele e intendi risiedere. Quando ripulisci l’ex officina da tutto il disordine e dalle comunicazioni di aggiornamento, il tuo alloggio verrà chiamato loft. I loft in genere hanno soffitti alti, quindi non ha senso dividere l’area in piccole stanze. Di conseguenza, non avrai una cucina nel senso tradizionale. Inoltre, il soggiorno.

Quando è impossibile unire soggiorno e cucina

1. Se c’è un fornello a gas in cucina. Non potrai autorizzare formalmente il rinnovamento in questa vita; forse nel prossimo, ma non è scontato. Ha senso passare a una stufa elettrica se devi assolutamente avere questa combinazione. Tuttavia, è preferibile il cibo a gas.

2. Se la parete che separa la cucina dal soggiorno è portante. Anche se qualcuno ti dice che demolire il muro principale è concepibile e anche molto semplice, non dovresti farlo. Soprattutto se risiedi a un piano inferiore. È possibile che la facciata si spezzi e solo tu saprai cosa l’ha causata. Vale la pena rischiare? Anche una piccola cucina può avere un bell’aspetto.

3. Il soggiorno funge anche da spazio di lavoro. Ad essere onesti, questa non è una difficoltà davvero significativa. Tutto ha funzionato bene per loro, anche se Dumas ha scritto sul bordo del tavolo da pranzo e Flaubert ha mangiato sul bordo dell’operaio. Tuttavia, se non sei francese, potresti non divertirti a stare così vicino alla cucina.

4. Se un membro della famiglia trova offensivi gli odori in cucina. L’aroma del barbecue è la morte per un vegetariano. Inoltre, ci sono quelli che non sopportano l’odore del cibo per nessun motivo particolare. Non amano quando la casa ha un odore di cibo fritto. E questo lo si può capire.

I VANTAGGI DI UNA CUCINA E SOGGIORNO COMBINATI

Se vi ricordate “Krusciov”, era prassi comune abbattere il muro che separava la cucina dalla stanza accanto per creare più spazio e disporre gli arredi in modo più sensato e pratico. A causa dell’assenza di pareti e altre barriere strutturali, finestre e porte in vetro a pavimento sono spesso costruite nelle cucine e nei soggiorni nelle proprie case, dando l’illusione di più spazio.

L’applicazione di numerose soluzioni progettuali. Coloro che apprezzano i progetti architettonici occidentali apprezzeranno questo layout.

Se ti piace avere visitatori, questa è un’opzione pratica perché elimina la necessità di correre dalla cucina al soggiorno e interrompere le conversazioni.

Il tavolo può essere facilmente apparecchiato e sgomberato perché tutto è vicino.

Dato che le serate sono sempre più trascorse in soggiorno, non sarai tagliato fuori dal divertimento familiare mentre cucini, dandoti l’opportunità di interagire di più con la tua famiglia.

LIMITAZIONI

A differenza di una cucina separata, verrà utilizzata la diffusione degli odori in casa, ma soprattutto verrà utilizzata una ventilazione e uno scarico professionali ed eccellenti. In secondo luogo, trattandosi di una cucina e non di un garage, la diffusione delle fragranze in tutta la casa non è favorevole a tale scelta progettuale, che è una delle ultime fatte in risposta alle richieste dei clienti.

Sarà necessario mantenere la zona cucina in perfetta frequenza; non sarà possibile ospitare gli ospiti in soggiorno nascondendo un ordine tutt’altro che ideale dietro la porta della cucina.

Inoltre, durante la cottura possono essere emessi rumori dagli elettrodomestici, che possono disturbare chiunque si trovi nel soggiorno.

Sarà più difficile lasciare che gli ospiti che soggiornano oltre la notte trascorrano la notte se non hai una camera da letto libera, soprattutto la mattina presto.

I bambini possono accedere facilmente alla stufa, ad altri elettrodomestici e alle apparecchiature pericolose nella zona della cucina e del soggiorno. In questa situazione esistono particolari serrature e tutele contro i minori per garantirne l’incolumità.

Questi sono i principali vantaggi e svantaggi di ciascuna soluzione. Pensa a tutte le possibilità, quindi seleziona quella che ti sembra più a tuo agio.